Gli scrutatori vanno scelti tra i disoccupati: dal M5S di Somma parte la richiesta

“Nessuno deve rimanere indietro” è uno degli slogan del Movimento 5 Stelle accompagnato sempre da azioni concrete per far valere questo principio come ad esempio la proposta per il reddito di cittadinanza.

Lunedì scorso abbiamo protocollato una richiesta con la quale chiediamo di scegliere gli scrutatori, la cui nomina molto spesso è stata oggetto di scelte e selezione poco chiara, tra coloro che sono disoccupati. Le poche centinaia di euro che guadagna uno scrutatore di certo non cambieranno la vita a nessuno, ma è necessario a nostro avviso che in un momento di recessione economica così forte che rischia di disintegrare il tessuto sociale, venga dato un segnale da parte delle amministrazioni comunali. Un segnale di trasparenza e di aiuto verso le fasce più deboli, le stesse fasce che nonostante i loro numerosi problemi non vengono mai ascoltate.

disoccupati scrutatori

Abbiamo segnalato questa richiesta a tanti gruppi territoriali del M5S, in quanto il Movimento è una rete di cittadini che condivide le iniziative e le conoscenze attuate sul proprio territorio, ed in una settimana già dieci gruppi hanno fatto propria questa iniziativa in dieci comuni diversi.

Nel Movimento 5 Stelle non ci sono prime donne che si appropriano di una proposta per farsi campagna elettorale, ci sono semplicemente persone che vogliono dedicare il loro tempo e le loro conoscenze per migliorare la propria realtà cittadina e quelle circostanti. Non abbiamo bisogno di professoroni saccenti ma di persone preparate che abbiano l’umiltà di ascoltare, imparare e condividere le proprie conoscenze con altri.

Vinciamo noi, anzi abbiamo già vinto !

P.s: chiunque voglia la proposta può contattarci direttamente su Facebook cliccando qui oppure all’email sommainmovimento@gmail.com

Pubblicato in Senza categoria Taggato con: , , , , , , , , , , ,

Rispondi