Lotteremo contro lo sgombero di onesti cittadini truffati dalla Soficoop.

Sergio Puglia cittadino portavoce al Senato

La solidarietà a parole non ci appartiene. La battaglia per i diritti di cittadini che rischiano di perdere ingiustamente la loro casa la combattiamo mettendoci la faccia. Scenderemo in piazza per gridare ‘vergogna’ contro chi ha consentito che fossero avviate le procedure di sgombero per le oltre 60 famiglie di Somma Vesuviana truffate dalla Soficoop.

Sono quasi 40 anni che non si riesce o non si vuole fare chiarezza su una storia in cui andrebbero evidenziate la cattiva gestione di una società, la Soficoop, rea di aver edificato su suoli mai espropriati ai legittimi proprietari, e la negligenza delle amministrazioni comunali che si sono avvicendate in tutti questi anni a Somma Vesuviana, colpevoli di aver consentito tutto questo nonostante il Comune fosse incaricato di vigilare sulla correttezza delle procedure.
A farne le spese, oggi, sono invece famiglie che hanno pagato quasi due terzi degli alloggi in cui vivono e che, in attesa di una risposta su come sanare la loro posizione, si sono viste recapitare una notifica di sfratto, mentre le loro case sono finite all’asta.

Lotteremo contro questa ingiustizia così come dovrebbe lottare con noi ciascun organo preposto. La vicenda dei cittadini di via Milano è una bomba pronta a innescare una grave emergenza sociale ed abitativa, oltre al rischio di tramutarsi ben presto in una questione di ordine pubblico.

sergio-puglia-m5s-matteoderrico1

Pubblicato in Senza categoria Taggato con: , , , , ,

Rispondi